La terza stella della Juventus? Ci saranno delle sorprese

Mag 8, 2012
La terza stella della Juventus? Ci saranno delle sorprese

Dopo aver vinto lo scudetto, Andrea Agnelli, presidente della Juventus, torna sul discorso dei due scudetti revocati e della terza stella, promettendo delle interessanti novità.gi

La Juventus fresca campione d’Italia ha conquistato il suo titolo numero 28, almeno ufficialmente, e subito il suo presidente Andrea Agnelli ha detto che ci saranno delle sorprese in merito alla terza stella. Proprio così, perché in realtà gli scudetti che la squadra di Torino ha vinto sono 30. Al conteggio mancano quelli del 2004 / 2005 e del 2005 / 2006 , che sono stati revocati alla Vecchia Signora a causa del problema Calciopoli. Se così non fosse stato, la casacca della Juve del prossima anno avrebbe presentato la nuova e fiammante terza stella.

Secondo Andrea Agnelli, in ogni caso, potrebbero esserci delle interessanti sorprese da questo punto di vista. Il presidente bianconero ricorda infatti che, secondo i risultati delle indagini della Procura di Napoli, il campionato 2004 / 2005 non è stato alterato, mentre quello dell’anno seguente non è stato indagato. Questo significherebbe che la Juve meriterebbe, a pieno titolo, quei due scudetti che le sono stati tolti.

Relativamente al discorso terza stella entra anche Abete, presidente di Federcalcio. Lo stesso Abete e Agnelli si sono sentiti telefonicamente per gli auguri e i complimenti di rito, ma non si è fatto alcun accenno ai due scudetti revocati. In ogni caso la Federazione è pronta a rispondere alla Juventus.

Dopo il discorso scudetto e terza stella, Andrea Agnelli vola anche su Alex Del Piero. Pare oramai certo che il capitano bianconero (Alex ha ereditato la fascia di capitano da Antonio Conte, l’allenatore che ha riportato la Juventus in testa al campionato) lascerà la Juve, verso una destinazione ancora ignota. Quel che è certo è che Alex non smetterà di giocare, resta da vedere se continuerà a farlo stando in Italia (scelta che appare improbabile, a meno di optare per una formazione meno blasonata, come fece Baggio tempo fa), oppure all’estero (gli USA?).

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "La terza stella della Juventus? Ci saranno delle sorprese"?