Napoli-Bologna 3-2

Dic 17, 2012
Napoli-Bologna 3-2

Serie A: che tonfo del Napoli, il Bologna vince al San Paolo 3-2

napoli-bologna

Quella appena trascorsa potrebbe esser stata la giornata decisiva, in serie A, per la fuga della Juventus. Dopo la sconfitta dell’Inter con la Lazio infatti anche il Napoli non ha incamerato punti perdendo, a sorpresa, in casa contro il Bologna. Gli azzurri sono stati sconfitti con il punteggio di 3-2 al termine di una gara ricca di pathos. Il passo falso dei partenopei permette così alla Vecchia Signora di portare a sette i punti di distacco dalla seconda in classifica che resta quindi l’Inter. Ieri sera gli uomini di Mazzarri si sono trovati di fronte davvero un Bologna in palla che fin dalle prime battute di gioco ha messo in difficoltà la retroguardia partenopea.

Già al 9’ arriva il vantaggio rossoblù. È Gabbiadini a sfruttare una disattenzione di Britos e a portare avanti il Bologna. Il Napoli prova a reagire ma né Insigne né Cavani riescono ad incidere. Il primo tempo va via sonnolento senza particolari emozioni. Nella ripresa Mazzarri prova a scuotere i suoi con l’ingresso di Pandev per Britos. Il nuovo assetto offensivo paga ed arriva al 3’ il pareggio di Gamberini.

Il Bologna sembra andare in bambola e Cavani, venti minuti dopo, ne approfitta siglando la rete del 2-1. A quel punto Pioli fa entrare Kone ed è proprio il giocatore greco al 41’ a trovare il pareggio con una spettacolare semirovesciata al volo. Il Bologna non si accontenta ed anzi continua ad attaccare e trova il meritato goal della vittoria con Portanova che tornava in campo dopo la squalifica dovuta al CalcioScommesse.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Napoli-Bologna 3-2"?