Rugby, l’Italia demolisce la Russia

Set 20, 2011
Rugby, l’Italia demolisce la Russia

Ottimo risultato per la nazionale italiana di Rugby, che nonostante continui a non ben figurare nella competizione del Sei Nazioni, all’estero si fa sempre riconoscere con grande fierezza. A farne le spese stavolta è stata la Russia, matricola d’eccezione, che si è vista scavalcare per […]

l'Italia del rugby batte la russia ai mondialiOttimo risultato per la nazionale italiana di Rugby, che nonostante continui a non ben figurare nella competizione del Sei Nazioni, all’estero si fa sempre riconoscere con grande fierezza. A farne le spese stavolta è stata la Russia, matricola d’eccezione, che si è vista scavalcare per 53 a 17: non solo l’Italia è andata a meta quattro volte, ma è riuscita anche ad assicurarsi nove marcature, che rappresenta una cifra importante per la gestione di Nick Mallett, mai a questi livelli.

Era dal 2006 che non arrivava una vittoria così importante: si parla di un 67-7 in trasferta, sempre contro la Russia, che sembra decisamente portare bene alla nostra nazionale. L’Italia, inoltre, si riesce a fregiare di un altro risultato interessante: nella Coppa del Mondo risulta essere la seconda squadra ad essere riuscita a superare il muro dei 50 punti, risultato riuscito fino ad ora esclusivamente alla Nuova Zelanda, che aveva strapazzato il Giappone.

La vittoria della nazionale azzurra è stata sicuramente nella mischia, dove la superiorità fisica dei nostri nazionali ha sopraffatto quella dei sovietici: un primo tempo convincente, con una media di una meta a minuto grazie a Toniolatti, Benvenuti, Parisse, Gori, Mc Lean e Zanni, ha anticipato un secondo tempo di grande equilibro, durante il quale sembrava che la Russia potesse quasi riprendere le redini della gara, già però ampiamente decisa. Nel finale del primo tempo però soddisfazione anche per i rossi che con Yanyushkin sono riusciti a siglare la loro prima meta al Mondiale, complice l’espulsione di Ongaro che aveva permesso la superiorità numerica ai russi.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Rugby, l’Italia demolisce la Russia"?