Scontri Roma: Polizia e Carabinieri setacciano gli ambienti anarco-insurrezionalisti

Ott 17, 2011
Scontri Roma: Polizia e Carabinieri setacciano gli ambienti anarco-insurrezionalisti

E’ un vero e proprio blitz quello attuato dalla Polizia e dai Carabinieri di tutt’Italia per cercare qualche indizio importante sugli scontri di Roma di sabato scorso. Quanto successo durante la manifestazione degli indignati è davvero gravissimo, una manifestazione pacifica è stata trasformata letteralmente in […]

Scontri Roma

E’ un vero e proprio blitz quello attuato dalla Polizia e dai Carabinieri di tutt’Italia per cercare qualche indizio importante sugli scontri di Roma di sabato scorso. Quanto successo durante la manifestazione degli indignati è davvero gravissimo, una manifestazione pacifica è stata trasformata letteralmente in una guerriglia urbana. Una situazione che per miracolo non è terminata in modo perggiore, insomma ci poteva benissimo scappare il morto. Questa mattina all’alba tutte le forze dell’ordine, soprattutto Carabinieri e Polizia, stanno setacciando tutti gli ambienti anarco-insurrezionalisti presenti in tutt’Italia.

Ogni regione può essere il covo di questi malviventi che hanno distrutto parte della Capitale. I danni per il momento ammontano a circa 1,6 milioni di euro, ma il bottino potrebbe lievitare ancor di più. Una situazione che ha del surreale, sabato sembrava realmente che ci fosse in atto una guerra, con gli indignati che non hanno ovviamente alcuna colpa. La loro doveva essere una manifestazione pacifica contro la situazione economica che sta distruggendo milioni di famiglie in tutto il mondo. Ed è proprio l’intero Pianeta che si è unito per manifestare e non fare della violenza. Gli estremisti, gli anarco-insurrezionalisti però si sono presi il possesso di questa protesta pacifica trasformandola in una guerriglia. Scontri Roma, Carabinieri e Polizia stanno setacciando tutta l’Italia per trovare qualche prova che possa incastrare questi malviventi.

Tutta la Nazione è completamente sotto setaccio, si cercano indumenti, armi, tutto ciò che possa scovare questi anarco-insurrezionalisti che hanno trasformato una manifestazione pacifica, quella degli indignati, in una guerra urbana. Proprio le forze dell’ordine sono state prese di mira da questi soggetti violenti, per fortuna ci sono stati solo dei feriti, ma si è rischiato realmente il peggio. Polizia e Carabinieri stanno anche visionando i vari filmati per poter acciuffare parte di questi colpevoli, ogni minimo particolare può essere utilissimo. Dalla Lombardia alla Sicilia le forze dell’ordine stanno dando vita ai dei veri blitz.

Cosa ne pensi di "Scontri Roma: Polizia e Carabinieri setacciano gli ambienti anarco-insurrezionalisti"?