Edizione di domenica 24 giugno 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Smettere di fumare, la giornata mondiale senza tabacco

Oggi è stata la giornata mondiale senza tabacco, che ha messo ancora una volta in evidenza i benefici di non fumare. Sicuramente la salute prima di tutto, ma anche dei benfici dal punto di vista fisico (fare le scale se si fuma o farle se non si fuma è una cosa molto diversa, ad esempio), benefici economici (indubbiamente le sigarette costano molto), benefici con il partner (la durata delle prestazioni sessuali è notevolmente maggiore se non si fuma). Come vedete, ci sono tanti vantaggi nel non fumare, allora perché non smettere?

Smettere di fumare è una delle cose più difficili in assoluto, sia per motivazioni fisiche che psicologiche. Dal punto di vista fisico, la nicotina crea dipendenza e questo spinge le persone a fumare, mentre da quello psicologico, il fumo porta sicurezza, aiuta a rilassarsi e a stare tranquilli. Effettivamente, le motivazioni per continuare a fumare potrebbero essere tante, ma sono decisamente di più e più valide quelle per smettere di fumare.

L’UE ha creato anche un programma europeo per aiutare chi ha dipendenza da fumo, ad uscirne. Grazie a dei programmi on line, come quelli che si possono trovare sul sito www.stopsmokingcoach.eu, è possibile avere dei consigli e degli aiuti per capire cosa fare per non fumare più. Smettere di fumare è una delle cose più belle che vi potrebbero capitare.