Tunisia, grande successo per le prime elezioni regolari

Ott 24, 2011
By
Tunisia, grande successo per le prime elezioni regolari

Oltre l’80% degli elettori aventi diritti al voto si sono presentati alle urne nelle prime elezioni tenutesi in Tunisia dopo l’indipendenza del 1956. Ci sono state tante persone al voto, a nord, sud, est e ovest del paese, le persone si sono comportate in maniera ben […]

Oltre l’80% degli elettori aventi diritti al voto si sono presentati alle urne nelle prime elezioni tenutesi in Tunisia dopo l’indipendenza del 1956. Ci sono state tante persone al voto, a nord, sud, est e ovest del paese, le persone si sono comportate in maniera ben disciplinata. Ora i risultati finali sono attesi per martedì pomeriggio. Il conteggio richiede tempo, secondo le parole di Boubaker Bethabet, segretario generale della Autorità indipendente per le elezioni. Per evitare brogli è infatti svolto due volte da due squadre distinte. I risultati ottenuti vengono poi confrontati per assicurare una maggiore precisione.

Secondo l’agenzia di stampa statale, Tunisia Afrique Presse, oltre 4 milioni di persone hanno diritto al voto, in un paese che conta oltre 10 milioni di persone. Walid Marrakchi, ingegnere civile che ha aspettato più di due ore in coda per votare, ha detto che si tratta di un giorno meraviglioso, dato che è la prima volta che la Tunisia può scegliere i propri rappresentanti. Le elezioni in Tunisia sono il primo atto voluto dalla rivolta popolare scatenatasi nel mese di gennaio, che ha rovesciato il dittatore Zine El Abidine Ben Ali e ha scatenato un’ondata di rivoluzioni, la primavera araba.

Le votazioni in Tunisia sono state elogiate anche dal presidente americano Barack Obama, che ha detto che “a meno di un anno dall’atto che ha ispirato il mondo, il popolo tunisino ha compiuto un passo avanti molto importante. A dicembre e gennaio, infatti, un’ondata di proteste ha dato vita alla cacciata del presidente Ben Ali e del suo primo ministro.

Cosa ne pensi di "Tunisia, grande successo per le prime elezioni regolari"?