Edizione di mercoledì 2 Dicembre 2020 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Calciomercato Balotelli: Ambrosini boccia l’arrivo di Super Mario

ambrosini

In casa Milan la pesante sconfitta subita contro la Roma ha lasciato il segno. Il KO con i giallorossi ha minato tutte le certezze che fino a questo momento Allegri ed i suoi uomini erano riusciti, faticosamente, a trovare. Il “Diavolo” era reduce da 4 vittorie consecutive e pareva lanciato ad una rimonta in campionato certamente molto difficile ma che non sembrava più proibitiva. La brutta prestazione di Roma ha invece evidenziato tutte le lacune della compagine milanese.

La difesa è caduta sotto i colpi di Totti ed Osvaldo ed ha mostrato un Mexes davvero imbarazzante. Il centrocampo è rimasto in balia delle geometrie dei vari De Rossi e Pianjc e l’attacco nonostante si trovasse davanti una retroguardia, dati alla mano, tutt’altro che impenetrabile ha punto davvero poco e solo nel finale quando i giallorossi erano già in inferiorità numerica. Boateng in versione centravanti non ha reso ed anzi è stato uno dei peggiori in campo.

Nell’ormai prossimo mercato di gennaio si pensa proprio di intervenire nel settore avanzato visto anche le probabili partenze di Pato e Robinho destinazione Brasile. Il nome più gettonato è quello di Balotelli ma “SuperMario” non riscuote consensi nello spogliatoio rossonero. Il capitano del Milan, Massimo Ambrosini, all’interno di un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport ha bocciato il possibile arrivo dell’attuale bomber del Manchester City, questo il suo pensiero: “Io credo che il talento innato non sempre può bastare. Non si possono giustificare determinati atteggiamenti sbagliati con l’età“.