Giorgio Napolitano:” Il Paese deve darsi un Governo”

Mar 8, 2013
Giorgio Napolitano:” Il Paese deve darsi un Governo”

Giorgio Napolitano ricorda che il nostro Paese deve darsi un Governo e rivolge un augurio a tutte le donne.

napolitano

Oggi, 8 marzo si festeggia la festa della donna e il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenendo al Quirinale, proprio in quest’occasione, ha posto l’accento sul problema della crisi e sulla travagliata vicenda politica per quel che riguarda la formazione del nuovo governo: “I problemi urgenti e le questioni di fondo che riguardano l’economia, la società, lo stato non possono aspettare, debbono ricevere risposte e dunque richiedono che l’Italia si dia un Governo ed esprima uno sforzo serio di coesione”.

Ha poi aggiunto: “Il Paese deve darsi un Governo e dimostrarsi coeso anche perché i problemi e le questioni cui mi sono riferito si ripercuotono nella vita quotidiana della gente, per le persone e le famiglie più disagiate, spesso drammaticamente”. Nel giorno in cui si festeggiano le donne, il Capo dello Stato ha rivolto a tutte le donne impegnate in politica un augurio speciale, ossia quello di “adempiere con passione e serietà al proprio incarico, avendo come punto di riferimento l’interesse generale e il benessere del nostro Paese”.

Stesso augurio è stato rivolto anche ai prossimi presidenti delle Camere a tutti quelli che saranno chiamati a governare. Anche Ignazio Visco, governatore della banca d’Italia, durante una conferenza all’Accademia dei Lincei, ha voluto mandare un suo messaggio al nuovo governo: “I vertici delle banche centrali dovrebbero rifiutare compiti diversi dai ruoli primari. La legittimazione delle banche centrali viene dalla competenza, dalla moderazione, dall’orientamento al medio-lungo periodo, dal rifiuto di assumere compiti esulanti dai propri”.

Cosa ne pensi di "Giorgio Napolitano:” Il Paese deve darsi un Governo”"?