Linux sotto i ferri: Kernel.org riapre ad Ottobre

Linux sotto i ferri: Kernel.org riapre ad Ottobre

Sembrava arrivato il momento della riapertura di Kernel.org, server dedicato ai file sorgente di Linux, ma alla fine è arrivato l’ennesimo slittamento. Aprirà nuovamente ad Ottobre il server ma non è ancora stata divulgata la data ipotetica, questo non ci lascia particolarmente fiduciosi poichè indicare […]

immagine tratta dal server in questione, ora chiuso dopo gli attachi di fine AgostoSembrava arrivato il momento della riapertura di Kernel.org, server dedicato ai file sorgente di Linux, ma alla fine è arrivato l’ennesimo slittamento. Aprirà nuovamente ad Ottobre il server ma non è ancora stata divulgata la data ipotetica, questo non ci lascia particolarmente fiduciosi poichè indicare almeno un periodo di riferimento più preciso ci avrebbe lasciato margini di discussione e preparazione più dettagliati. L’attacco arrivato alla fine di Agosto da parte di hacker specializzati nella violazione di sistemi di sicurezza avanzati è stato evidentemente più duro del solito, quindi i nuovi sistemi di sicurezza dovranno far fronte alla minaccia di questi pirati informatici che sono in continuo aggiornamento in materia di violazione della privacy.

Molti sospettano che Kernel.org potrebbe ritornare ancora la sua riapertura, questo perchè gli attuali standard di difesa contro gli attacchi degli hacker sono rimasti al palo, non rappresentando una barriera imperforabile per gli esperti del settore. Quindi la necessità principale è mettere in piedi una serie di porte capaci di bloccare sul nascere qualsiasi tentativo di intromissione. Kernel.org per il momento lascia a bocca asciutta tutti gli utenti che facevano affidamento sul materiale presente sul server, per il momento quindi ogni iniziativa riguardante il mondo Linux & co. è pressochè bloccata.

Si aspettano comunicati ufficaili riguardo al nuovo sistema di accesso, si è parlato di un gatekeeper basato su SSH, il quale consente un accesso indiretto da parte degli utenti sicuramente più insidioso durante le fasi di lavorazione. Allo stesso tempo però sarà una sfida molto più dura per gli hacker, che dovranno fare i conti con un passaggio contorto per accedere al cuore de sistema. Staremo a vedere.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Linux sotto i ferri: Kernel.org riapre ad Ottobre"?