Osservatorio Internet 2011: gli italiani condividono sul web

Osservatorio Internet 2011: gli italiani condividono sul web

La ricerca avanzata da Microsoft intitolata Osservatorio Internet 2011, conferma che gli italiani sono un popolo di condivisori, nel nostro paese infatti sono molti quelli che rendono visibili agli altri foto, video e musica, per non parlare di messaggi e post di vario genere. Soffermandoci […]

sempre più italiani sfruttano il cloud per condividere ed archiviare datiLa ricerca avanzata da Microsoft intitolata Osservatorio Internet 2011, conferma che gli italiani sono un popolo di condivisori, nel nostro paese infatti sono molti quelli che rendono visibili agli altri foto, video e musica, per non parlare di messaggi e post di vario genere. Soffermandoci sul fenomeno del cloud computing possiamo riportare che la ricerca Microsoft ha decretato la tendenza del popolo italiano presente sul web a condividere file tramite cloud, le percentuali riportano che l’88% degli italiani condivide sul web file multimediali, di essi però solo il 15% sa di utilizzare tale tecnologia mentre il 38% di questi ultimi conosce almeno il nome di uno dei servizi che permette tale possibilità.

Osservatorio Internet 2011 ci regala una serie di dati interessanti, gli italiani a cui sono stati posti i quesiti sono appena 1000 ma questo basta per capire che la percentuale d’uso è molto alta mentre il numero di persone a conoscenza di questa tecnologia è davvero basso, fenomeno preoccupante che si riallaccia ai dati raccolti da un altro sondaggio che ci relega nelle ultime posizioni per quanto riguarda la conoscenza del mondo di Internet e correlati (leggi qui). Serve quindi più informazione, Osservatorio Internet 2011 ha dato un campanello d’allarme, il rischio è di essere canzonati per la scarsa conoscenza di quello che utilizziamo tutti i giorni, ma alla fine questo tipo di rapporto pratica/conoscenza lo si attua da sempre poichè solo una minima parte di quello che facciamo abitualmente sul web e non sappiamo da dove viene e come è possibile che il fenomeno accada.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Osservatorio Internet 2011: gli italiani condividono sul web"?