Proteggere la nostra pelle dal freddo

Dic 3, 2012
Proteggere la nostra pelle dal freddo

Come proteggere la pelle dal freddo? Questa è una domanda molto frequente in questo periodo dell'anno. Vediamo qualche consiglio

Con l’arrivo dell’inverno le temperature si abbassano e anche la nostra pelle ne risente. Attenzione a non sottovalutare la questione. Molte persone pensano che in questa stagione, a differenza dell’estate, non sia necessario idratare a fondo la pelle. Sbagliato! Il freddo, infatti, diventa il peggior nemico e colpisce la nostra pelle rendendola arida e provocando quelle antiestetiche, a volte dolorose, screpolature.

Stranamente da quel che si pensa, anche l’alimentazione può darci una mano a combattere i segni del freddo sulla pelle. Innanzitutto è sempre valido il consiglio di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno. Poi, possiamo aiutare il nostro organismo mangiando alimenti con un alto contenuto di vitamina C e fibre, quindi via libera ad arance, mandarini, ma anche broccoli, prugne e kiwi. Passiamo ora ai consigli pratici: sembra scontato ma coprirsi bene in modo da esporre la pelle il meno possibile al freddo è la regola base, quindi, sbizzarritevi ad indossare sciarpe, cappelli, guanti, stivali ecc. Un buon aiuto, poi, potrebbe venire dalla tecnica dei massaggi. Al mattino, infatti, potrebbe essere un toccasana massaggiare la pelle del viso in modo da attivare la circolazione.

Per quanto riguarda la cura e la detersione della pelle, durante la doccia è consigliato utilizzare oli essenziali, come l’olio di mandola o di jojoba. Questi, svolgono un’importante azione emolliente. Stessa attenzione va riservata al viso e alle mani che sono le parti più esposte al freddo. Prima di uscire ma anche prima di coricarvi assicuratevi sempre di aver messo una crema idratante. Infine, per le labbra, utilizzare uno stick a base di burro di cacao, saranno, così, sempre morbide e con il giusto grado di idratazione.

Cosa ne pensi di "Proteggere la nostra pelle dal freddo"?