Tre donne vincono il nobel per la pace

Ott 7, 2011
By
Tre donne vincono il nobel per la pace

Tre donne hanno ricevuto il premio Nobel per la Pace oggi, in virtù del loro contributo alla pace in Liberia e per la continua lotta per la democrazia in Yemen. Il presidente della Liberia, Ellen Johnson-Sirleaf, l’attivista Leymah Gbowee e Tawakkul Karman, leader dell’opposizione in […]

Tre donne hanno ricevuto il premio Nobel per la Pace oggi, in virtù del loro contributo alla pace in Liberia e per la continua lotta per la democrazia in Yemen. Il presidente della Liberia, Ellen Johnson-Sirleaf, l’attivista Leymah Gbowee e Tawakkul Karman, leader dell’opposizione in Yemen, sono state premiate per la loro “lotta non violenta per la sicurezza delle donne e dei diritti delle donne nella piena partecipazione e costruzione della pace e del lavoro”.

 Thorbjoern Jagland, presidente del comitato norvegese per il Nobel, ha annunciato il premio e ha detto che “non è possibile raggiungere la democrazia e la pace duratura nel mondo a meno che le donne non ottengano le stesse opportunità degli uomini in tutti i livelli della società.

Johnson-Sirleaf, 72 anni, è stata eletta nel 2005 diventando la prima donna democraticamente eletta presidente di una nazione africana. Ha lavorato per promuovere lo sviluppo della Liberia dopo 14 anni di guerra civile, che ne hanno devastato le infrastrutture e lasciato circa 200.000 morti.

Gbowee, assistente sociale e consulente, ha organizzato il movimento delle donne per la pace, un gruppo non-violento di donne che hanno dimostrato, indossando delle t-shirt bianche, di simboleggiare la pace.

Karman, 32 anni, è una delle attiviste più accese e note in Yemen, membro del principale partito d’opposizione del paese islamico. Prima dell’annuncio di oggi solo altre 12 donne erano state insignite del Premio Nobel per la Pace, tra cui Madre Teresa, Jane Addams e Wangari Maathai.

Cosa ne pensi di "Tre donne vincono il nobel per la pace"?