Edizione di domenica 8 20 Dicembre19 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Come parlare in pubblico: consigli utili

parlare in pubblico

Saper parlare in pubblico può essere davvero fondamentale, se vogliamo portare avanti un’opera di divulgazione. Non tutti però hanno ben chiari quei concetti essenziali che possono aiutare ad essere più spontanei nel rivolgersi ad un pubblico. Molti hanno un vero e proprio terrore di parlare in pubblico. Eppure sarebbe molto importante riuscire a superare questa paura, per risultare ancora più efficaci, specialmente quando si tratta di esporre idee che ci possono dare ampia visibilità. Come fare per imparare a parlare in pubblico e a risultare particolarmente convincenti? Ti diamo qualche consiglio a questo proposito.

Puntare sulla preparazione

Come viene spiegato anche sul sito Agostiniriccardo.com, potrebbe essere molto importante puntare sulla preparazione. Quest’ultima non può prescindere dallo studiare il tuo pubblico. Se vuoi imparare a parlare in pubblico in maniera efficace, dovresti porti alcune domande proprio in relazione al tuo pubblico di riferimento.

Dovresti chiederti chi sono le persone, quali sono i loro interessi, per conoscere fino in fondo la tua audience. Infatti alcune mosse del tuo discorso potranno variare proprio in base al tipo di pubblico a cui ti rivolgi.

Naturalmente non trascurare, sempre nel senso della preparazione, di esercitarti adeguatamente. Una buona idea sarebbe quella di preparare il tuo discorso con largo anticipo e di provare a metterlo in atto anche da solo oppure passando a poche persone.

In questo modo puoi ricevere anche opportuni suggerimenti, per migliorare ciò che vuoi comunicare.

Un aspetto fondamentale della preparazione può consistere anche nel riuscire a trovare uno stile personale. Ciascuno di noi può veramente trovare qualcosa di particolare, adattandosi anche all’evento e al contesto in cui deve pronunciare il suo discorso.

Per esempio ci sono occasioni in cui potrai contare su un supporto visivo, come la proiezione di alcune slide, e altre situazioni in cui dovrai fare affidamento esclusivamente sulla tua memoria.

Sono tutti elementi che possono modificare il tuo modo di rivolgerti al pubblico e quindi la tua capacità di essere più o meno efficace.

Come superare la paura

Ma, se proprio non riesci a superare un certo imbarazzo nel rivolgerti ad un pubblico ampio, ricordati che ci sono alcune tecniche che possono fare al caso tuo.

Innanzitutto ti consigliamo di sfruttare a tuo vantaggio anche il senso dell’umorismo. Potrai fare riferimento alla tua stessa paura di parlare in pubblico, perché di solito questa è una tecnica molto utile per accattivarsi la simpatia.

Infatti ne trarrai sicuramente un tono più umile, che ti farà sentire più vicino e più empatico al tuo pubblico di riferimento. Allo stesso tempo cerca di evitare il perfezionismo. Spesso è proprio il voler essere perfetti che causa ansia e stress.

Non avere mai fretta, perché spesso la paura di parlare può portare a pronunciare le parole molto velocemente e a dare l’impressione di non essere completamente esaustivi.

Il consiglio che ti diamo è quello di affrontare uno per volta tutti i punti fondamentali del tuo discorso, per pronunciarlo nella maniera più logica possibile, facendo chiarezza su ogni parte del discorso.

Per esempio potrebbe essere importante farsi una scaletta mentale di quello che dovrai dire ed utilizzarla come se fosse una sorta di mappa.

Si tratta di piccoli trucchi che possono veramente risultare importanti nel superare l’ansia di doversi rivolgere ad un pubblico. Contemporaneamente cerca di catturare lo sguardo delle persone, stabilendo con loro un contatto visivo, che ti aiuterà certamente a non farti sentire troppo in imbarazzo, ma ad avere la sensazione di star parlando fra conoscenti.

Non pensare mai di avere chissà quante persone che ti stiano ascoltando e che sono pronte a trovare qualche difetto. Prova più a fare affidamento sulla tua autostima.