Edizione di sabato 4 Luglio 2020 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Come scegliere un orologio da polso

orologio da polso

In una realtà sempre più dominata dalla gestione, a volte quasi ossessiva, del tempo, sembra apparire quasi come un controsenso non avere con sé un orologio, che possa portare ad avere continuamente sotto controllo quel tempo stesso o che, semplicemente, possa rendere tutti informati circa l’ora esatta. Ovviamente, quando si parla di orologi da polso, è difficile pensare che la scelta si orienti semplicemente sulla necessità di guardare l’orario, dal momento che – con i moderni mezzi tecnologici – si può essere costantemente aggiornati e senza troppe difficoltà.

La scelta di un orologio da polso è determinata anche da questioni che riguardano eleganza e stile, oltre che di mera estetica e modo di apparire. Insomma, indossare un orologio da polso è sempre un bel vedere per tutti: ma se la propria scelta ricade sul vintage, come si può realizzarne una ottimale? Queste tutte le indicazioni in merito, che possono orientare il proprio acquisto.

Come scegliere un orologio da polso

Non c’è dubbio, la scelta di un orologio da polso non è assolutamente semplice, dal momento che i fattori che vanno presi in considerazione sono molteplici e tutti possono indirizzare ad una scelta corretta; per questo motivo, è opportuno soffermarsi su ognuno di essi, al fine di realizzare una scelta che sia sensata non soltanto per il proprio gusto, ma anche per la propria idea di stile, per il modo in cui si vuole apparire e tanto altro ancora.

Nello specifico, tutte le componenti devono godere di un’ottima considerazione: dal cinturino al quadrante, passando per il metallo o la stoffa più può donare eleganza, fino ad arrivare a discorsi relativi al budget. Per quanto riguarda il quadrante, c’è da dire che i tipi presenti sul mercato sono molteplici e che tutti, in qualche modo, rispecchiano il gusto di ogni compratore differente.

Al di là della differenza tra analogico e digitale, i quadranti possono avere più forme: possono essere piccoli, per un polso più piccolo, o avere una forma più grande; la loro forma può essere quadrata o circolare, o addirittura rettangolare in alcuni casi. Quanto al cinturino, esso può essere di pelle così come di plastica, tessuto e metallo. In ogni caso la scelta va ben indirizzata, dal momento che la pelle conferisce sicuramente più eleganza, ma il metallo può meglio adattarsi ad una scelta che sia più finalizzata al casual o all’estetica sportiva. Quanto al tessuto, anche in questo caso il discorso avrebbe bisogno di sedi più approfondite, dal momento che in ogni caso esistono tantissimi tipi di scelte che si adattano a tutte le proprie esigenze.

In definitiva, dunque, scegliere un orologio rispettando il proprio gusto non è assolutamente semplice: per questo motivo, è consigliabile partire dall’aspetto globale che si vuole avere attraverso il proprio orologio; talvolta si potrebbe voler sacrificare la propria eleganza per ottenere un impatto estetico più sportivo, o anche le proprie esigenze lavorative e personali possono portare a privilegiare un oggetto meno pregiato ma più sicuro. A partire da queste considerazioni basilari tutte le scelte verranno di conseguenza, e si adatteranno ad ogni singola componente dell’orologio da polso che vuole essere acquistato.

Orologi antichi: come acquistarli?

Quando si pensa ad un orologio antico, c’è da dire che la prima scelta che viene in mente non è semplicemente quella di orologi da polso; spesso si può pensare a un pendolo, a un orologio da posizionare all’interno della propria casa come pezzo di arredo pregiato, ma c’è da sapere che, senza dubbio, esistono anche orologi antichi da polso che caratterizzano una scelta molto interessante, soprattutto se il proprio obiettivo è quello di avere un pregio estetico e un’eleganza da fare invidia. 

Per quanto si possa banalmente credere il contrario, sono tanti i modelli e le tipologie di orologi da polso che sono presenti sul mercato e che caratterizzano anche un oggetto di richiesta piuttosto ambito; il modo migliore per ottenerli, comunque, è l’asta.

In alcuni casi si tratta di oggetti incredibilmente rari, che non si ritrovano facilmente nelle gioiellerie della propria città e che per questo vanno ricercati online, su piattaforme che mettono a disposizione oggettistica di questo tipo, chiaramente attraverso un’asta personalizzata tra gli utenti che possono permetterselo. Chi riuscirà ad acquistare questi orologi antichi da polso si ritroverà senza dubbio di fronte a oggetti pregiati e di grandissimo valore.