Edizione di domenica 20 Giugno 2021 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Gli acquisti indispensabili per il neonato e come risparmiare

neonato

Con l’arrivo del primo figlio i neo-genitori possono essere impreparati su ciò che effettivamente è utile per accogliere e crescere il nascituro, così può accedere di eccedere con gli acquisti e trovarsi la casa sommersa di oggetti poco utili. Per non farsi prendere dall’ansia dei preparativi e da un eccesso di consumismo è meglio stilare una lista degli oggetti e degli accessori indispensabili.

Nel corso dei preparativi per la nascita di un figlio, preparate una lista con gli oggetti necessari e limitate a questa i vostri acquisti. In questo modo avrete sotto controllo le spese e risparmierete del denaro da usare per altro, senza che al vostro bambino manchi nulla per la crescita. Ecco qui le prime informazioni utili e qualche consiglio.

Predisporre la cameretta

In vista della nascita del piccolo, iniziate a pensare a come utilizzare gli spazi di casa, inizialmente avrete bisogno di un luogo tranquillo per far riposare il bambino e di un armadio per riporre tutto il suo corredino. Se avete a disposizione una cameretta arredatela con un armadio capiente, scegliendo tinte neutre non avrete bisogno di sostituirlo durante la crescita del bambino. Arredate la stanza con un lettino che potrete utilizzare fino a circa tre anni di età del bambino. I primi mesi dovrete utilizzare una riduzione da neonato, in modo che il piccolo possa riposare in totale sicurezza. In questo modo potete evitare l’acquisto della culla o della navicella, che comunque vi sarebbe utile solo per i primissimi mesi.

Vita in casa

Oltre all’arredo della cameretta, in casa avrete bisogno di alcuni accessori per trascorrere la giornata con il piccolo e rispondere a tutte le sue necessità. Il fasciatoio è un mobile comodo in quanto consente di avere a portata di mano tutto l’occorrente per il cambio e per l’igiene del piccolo, tuttavia non è indispensabile ed è ingombrante. Vi basterà un telino impermeabile per il cambio ed una vaschetta per il bagnetto. Molto utile il marsupio o la fascia, che vi permetteranno di cullare il bebè portandolo addosso e di avere, al tempo stesso, le mani libere per svolgere le faccende più urgenti. Anche la sdraietta o la palestrina sono bellissimi passatempo per il piccolo, e vi regaleranno qualche minuto di tempo da dedicare a voi stesse. Per quanto riguarda il corredino ed i prodotti per l’igiene il consiglio è di acquistare solo ciò che vi servirà i primi giorni, molti di questi articoli vi verranno regalati in quantità da amici e conoscenti.

I pannolini

L’argomento pannolini merita qualche parola in più, fin dai primi giorni ci si accorge di quanto i pannolini siamo utili e di quanti ne servano ogni giorno. Anche se la tentazione può essere quella di risparmiare acquistando pannolini di scarsa qualità, è meglio porre attenzione ad alcuni aspetti. Soprattutto i primi giorni, la pelle del neonato è molto delicata, per questo è importante scegliere pannolini di qualità per prevenire irritazioni e fastidiosi arrossamenti.

Cercare pannolini di qualità significa affidarsi a marche che garantiscano l’assenza di prodotti nocivi e che utilizzino materiali delicati e naturali. Per risparmiare il consiglio è quello di ricorrere allo shop online. Acquistate un pacco di pannolini e se avete trovato quello che fa per voi, tramite lo shop on line potete fare scorta risparmiando. Avrete la spedizione gratuita sopra una soglia di spesa, come su https://ppstore.it.

Passeggino e ovetto

Una delle spese che incide maggiormente sui costi per i preparativi è l’acquisto del passeggino e dell’ovetto per l’auto. Il mercato offre moltissima scelta in termini di modelli e di prezzo, dal classico passeggino fino al trio. Il passeggino è un oggetto che userete molto, per contenere i costi cercate un modello dotato di riduttori per neonati, quando il bambino sarà cresciuto potrete rimuoverli e continuerete ad usare il passeggino per molto tempo. L’ovetto è un articolo decisamente costoso, tuttavia è pensato per garantire la massima sicurezza del bambino durante il trasporto in auto, anche in caso di urto per cui è bene non andare troppo a risparmio. Alcuni ovetti sono venduti con il passeggino, potendo montare la seduta del passeggino oppure l’ovetto su un’unica base.