Edizione di domenica 7 Agosto 2022 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

La melagrana: un Superfood dalle proprietà sorprendenti

melagrana

La pianta del melograno dà origine a un frutto noto come melagrana, conosciuto per i suoi chicchi di colore rosso brillante, da cui deriva il suo nome (Mela Granata). I semi di melagrana non sono solamente deliziosi da mangiare, ma possono essere utilizzati per produrre un succo dolce e dal gusto rinfrescante. La melagrana è anche ricca di proprietà benefiche per la nostra salute e rappresenta un potente alleato per la prevenzione di numerose malattie in quanto, oltre alla sua più nota azione antiossidante, protegge da diversi agenti batterici e rafforza le difese immunitarie.

 

Storia e caratteristiche della pianta del melograno e del frutto

La coltivazione della pianta del melograno è molto antica, risale addirittura all’antica Mesopotamia. La melagrana è un frutto sacro per gli ebrei, è infatti una delle Sette Piante che, insieme a frumento, orzo, uva, fichi, olive e datteri, viene suggerita nell’Antico Testamento come offerta gradita nel Tempio di Gerusalemme. E’ considerata simbolo di rettitudine perché i suoi 613 semi corrispondono ai 613 precetti della Torah, testo sacro dell’ebraismo.

Autoctona dell’Iran, la sua coltivazione si estende lungo tutta l’area del Mediterraneo, fino alla penisola arabica, l’Afghanistan e l’India. Il melograno viene ampiamente coltivato anche in America del Sud, specialmente in Cile, dove il clima è particolarmente indicato per la sua coltura. Le migliori condizioni per ottenere frutti succosi si trovano nelle zone in cui le alte temperature sono accompagnate da un’atmosfera secca, in quanto questo tipo di clima ne permette una perfetta maturazione. Per questi motivi anche in Italia si possono ottenere ottimi raccolti nelle zone del Centro e del Sud, dove l’ambiente è temperato caldo.
Il frutto, dalle dimensioni di una grande arancia, presenta una buccia liscia e coriacea, che va dal giallo brunastro al rosso. All’interno vi sono all’incirca sei partizioni separate da una membrana, che contengono i diversi semi commestibili, detti arilli, dal tipico colore rosso e dal gusto succoso e leggermente acidulo.

 

La melagrana come fonte di costituenti bioattivi

La crescente consapevolezza circa l’uso della melagrana come fonte naturale capace di esercitare proprietà benefiche per la salute ha portato a un costante aumento di studi scientifici che ne hanno dimostrato le sue qualità funzionali. Da queste ricerche emerge che la melagrana costituisce un Superfood, un alimento naturale in grado di esercitare un’importante funzione nel campo della medicina preventiva. Possiede infatti proprietà salutari grazie alla presenza di costituenti bioattivi come polifenoli, tannini e antociani, che rafforzano le difese immunitarie. In particolare, sono ampiamente riconosciute le proprietà antiossidanti della melagrana, grazie al ruolo della punicalagina, un tipo di composto fenolico presente in abbondanza nella sua buccia. Gli studi hanno dimostrato che i polifenoli della melagrana non solo hanno una forte capacità antiossidante, ma inibiscono anche la crescita di batteri patogeni come l’Escherichia Coli e la formazione di funghi come l’Aspergillus Ochraceus.

 

Melagrana: i tanti benefici per la salute

Il frutto del melograno è un’ottima fonte di fibre alimentari e di nutrienti benefici per la salute umana, in particolare è ricco di vitamina C, vitamina A, acido folico e minerali come il potassio. L’elevata presenza di acidi grassi insaturi come l’acido punicico, presente nell’olio di semi di melagrana, permette la prevenzione di disturbi legati all’apparato cardiovascolare e di malattie come il cancro alla mammella e l’endometriosi. Questo acido, meglio conosciuto come Omega-5, può essere assunto sotto forma di olio, che può essere mescolato ad altri condimenti nella normale alimentazione, oppure come integratore in perle, da assumere quotidianamente.
Sul sito SuperfoodStore.it vengono messe in risalto le proprietà di tutti gli alimenti naturali più utili per prendersi cura del benessere quotidiano del nostro organismo, in particolare sono indicate le prove scientifiche delle azioni salutari svolte dai succhi e dagli estratti di melagrana. Secondo uno studio recente, infatti, risulta che bere circa 60 ml di succo di melagrana ogni giorno, riduce la pressione sanguigna, migliora il colesterolo e mantiene pulita la placca delle arterie.

Oltre ad essere buonissima e dissetante, per le sue proprietà nutritive, dunque, la melagrana rappresenta un Superfood in grado di contribuire alla prevenzione di numerose malattie e, se assunta regolarmente, può fungere anche da antinfiammatorio naturale.

Per ulteriori informazioni utili si consiglia di visitare il sito SuperfoodStore.it dove si possono trovare tutti gli approfondimenti di cui si ha bisogno per mantenersi in salute attraverso un’alimentazione sana e naturale.