Edizione di sabato 7 20 Dicembre19 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

L’importanza di dormire bene per avere una buona salute

dormire bene

Dormire bene, nel senso di godere di un sonno di buona qualità, è necessario per avere una buona salute, ma non è sufficiente. Oltre alla qualità del nostro sonno, infatti, è bene badare anche alla quantità. La quantità di sonno di cui necessitiamo non è sempre uguale, ma varia in base all’età dell’individuo.

Quante ore bisogna dormire?

A porsi questa domanda sono spesso i genitori alle prese con bimbi piccoli e preoccupati di fornire ai loro figli lo stile di vita che meglio favorisca la loro crescita. In realtà, però, l’argomento dovrebbe interessarci tutti poiché dormire la giusta quantità di tempo porta benefici ad ogni età.

Secondo gli studi, i neonati e gli infanti fino ai 13 mesi devono dormire circa 14 o 15 ore al giorno; i bambini di età compresa tra il primo anno di vita e il tredicesimo, invece, necessitano di riposare una quantità di tempo tra le 9 ore, per i più grandi, e le 14, i più piccoli.
Successivamente, durante la fase dell’adolescenza le ore di riposo richieste dal corpo sono circa 9, e si mantengono attorno a questa cifra fino al raggiungimento della sessantina, quando possono calare a 7 o 8.

Perché è importante dormire?

Sforzarsi di dormire per il numero corretto di ore è fondamentale per permettere al nostro corpo di ristorarsi al meglio e prepararsi per affrontare con successo una nuova giornata.

Inoltre, il cervello sembra beneficiare moltissimo del giusto riposo; infatti, durante queste ore di sonno svolge un lavoro di “pulizia”, rafforzando le connessioni utili ed eliminando quelle superflue, in questo modo va a creare spazio libero per inserire nuove connessioni il giorno successivo.

Ma il cervello non è l’unico a godere dei benefici che un buon sonno apporta. Anche il cuore, infatti, viene ristorato dal giusto riposo che può abbassare il rischio di malattie cardiovascolari.

Oltre a sostenere cuore e cervello, la giusta quantità di sonno è utile al sistema immunitario, che ne viene rafforzato e ci rende meno soggetti alla contrazione di virus e batteri.

Dati i benefici di cui possiamo godere grazie al sonno, risulta piuttosto chiaro che è un elemento fondamentale per la salvaguardia della nostra salute, pertanto vogliamo fare il possibile per dormire bene e per il tempo necessario.

Come dormire bene

Per dormire bene è necessario seguire degli accorgimenti:

  • Non addormentarsi mentre la digestione è in atto;
  • Non eccedere con le bevande alcoliche o contenenti caffeina;
  • Creare un ambiente rilassante e non eccessivamente illuminato;
  • Seguire una routine di esercizi respiratori e meditare;
  • Scegliere un letto adeguato e di buona qualità.

Pertanto, la scelta del materasso può influire notevolmente sul nostro sonno. Nessuno di noi potrebbe riposare bene su un materasso eccessivamente duro o troppo molle: verremmo subito infastiditi dal mal di schiena. Dunque, è importante considerare bene quale materasso scegliere in base alle sue caratteristiche e ai nostri bisogni. Per esempio, se dormiamo in posizione supina, un materasso rigido che sostenga la nostra schiena potrebbe rivelarsi la scelta migliore; invece, se preferiamo riposare su un fianco, il materasso ideale per noi è meno rigido del precedente, perché deve consentire alla spalla di affondare leggermente.

Dopo aver individuato il giusto grado di rigidezza, si passa alla scelta del materiale (lattice, memory foam, molle insacchettate). Il mercato offre veramente molte alternative, che vanno ad accontentare clienti di ogni tipo e con le esigenze più diverse. Oggi, è possibile acquistare un materasso in svariati negozi facenti o meno parte di grandi catene, ma è anche possibile acquistare online, scegliendo comodamente da casa il prodotto, come avviene su Subitorelax.