Edizione di venerdì 17 Settembre 2021 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Preview ottavi europei: ecco cosa ci riserva il tabellone

europei

Finalmente si entra nel vivo di questo Europeo, una competizione che sta riservando qualche sorpresa, ma che fino ad ora sembra comunque rispettare quelli che erano i pronostici degli addetti ai lavori prima dell’inizio della manifestazione.

Quindi, Francia grande favorita, inserita comunque in un girone di ferro, insieme a Portogallo, Germania e Ungheria, che riesce a passare come prima alla fine delle tre partite del girone di qualificazione. Ora si entra nella fase clou della competizione, con la possibilità di non perdersi nemmeno una notizia dando uno sguardo al portale www.minutidirecupero.it.

Chi è passata come prima nella fase ai gironi

L’ottavo di finale più semplice, in linea teorica, avrebbero dovuto averlo le squadre che si sono classificate al primo posto nel rispettivo girone. Ebbene, in realtà non è proprio andata in questo modo, dal momento che gli incroci che sono stati composti nel tabellone portano a pensare come ci potrebbero essere diversi ribaltoni e sorprese in questa fase a eliminazione diretta.

Dopo i due pareggi, decisamente a sorpresa quello tra Ungheria e Germania, con cui comunque la selezione tedesca ha passato il turno, che hanno caratterizzato l’ultima giornata del gruppo F, ecco che il tabellone degli ottavi di finale si è formato in via definitiva. Quindi, sono sedici le squadre che sono ancora in corsa per arrivare fino a Wembley, stadio in cui si disputerà la finale che metterà in palio il tanto ambito trofeo.

Le prime classificate sono Italia, Belgio, Olanda, Inghilterra, Svezia e Francia, quelle che si sono classificate al secondo posto, invece, sono Galles, Danimarca, Austria, Croazia, Spagna e Germania e, infine, le quattro migliori terze corrispondono a Svizzera, Repubblica Ceca, Ucraina e Portogallo.

I pronostici degli ottavi di finale

La prima gara è quella che si svolgerà sabato 26 giugno tra Galles e Danimarca alle ore 18. Una partita che vedrà contrapposti i gallesi, che dovranno affidarsi alle giocate di Bale e Ramsey, e i danesi, che saranno spinti dalla voglia di andare avanti in questo percorso anche per dedicare il passaggio del turno al loro capitano Eriksen, che ha rischiato di perdere la vita nel match contro la Finlandia per un arresto cardiaco.

Alle ore 21, sarà tempo di scendere in campo per Italia e Austria, che si sfideranno nel secondo ottavo di finale a Londra. Favoriti ovviamente gli azzurri di Mancini, che sono chiamati, però, ad un test senz’altro più impegnativo in confronto ai primi tre avversari della fase a gironi, con l’Austria che pare un cliente scomodo un po’ per tutti.

Seconda giornata di ottavi di finale tra Olanda e Repubblica Ceca, che si sfidano a Budapest domenica alle ore 18: anche in questo caso, i favoriti sono i “tulipani”, anche se la Repubblica Ceca ha dimostrato di essere squadra ostica, da non sottovalutare. In serata, poi sarà il turno del Belgio, già chiamato a una grande sfida contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Pronostico aperto a ogni tipo di risultato in questo caso.

Lunedì 28 giugno apre le danze il match tra Croazia e Spagna, con gli iberici favoriti se dovessero dimostrare di aver finalmente ingranato in questo Europeo, dopo aver letteralmente schiantato la Slovacchia. La Croazia, in effetti, rischia di non essere più la sorpresa dell’ultimo Mondiale, anche sei giocatori di qualità a centrocampo sono pur sempre temibili. In serata è il turno della Francia, che deve affrontare la Svizzera, in una sfida sulla carta decisamente a favore di Pogba e compagni.

L’ultima giornata di ottavi di finale vedrà in campo prima la super sfida tra Inghilterra e Germania, che si giocherà a Londra e, di conseguenza, vedrà gli inglesi poter sfruttare il fattore campo e il tifo a favore, mentre in serata sarà il turno di Svezia e Ucraina, forse l’ottavo meno affascinante, ma che potrebbe riservare diverse sorprese.