Edizione di lunedì 23 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Coppa Italia, ottavi: Roma batte Atalanta 3-0

La prima squadra a qualificarsi per i quarti di finale di coppa Italia è la Roma: la squadra di Zeman, in un Olimpico “congelato” per il grande freddo, scalda i pochi tifosi giallorossi presenti allo stadio (9769 spettatori) con una prestazione convincente, che non lascia scampo all’Atalanta di Colantuono (venuta all’Olimpico per giocarsela, dati i numerosi titolari presenti nell’undici iniziale nerazzurro).

Zeman mantiene le promesse della vigilia (“La coppa Italia vogliamo vincerla“) e schiera una Roma arrembante, con il tridente composto da: Destro-Osvaldo-Nico Lopez. In cabina di regia si rivede De Rossi, mentre in difesa, accanto a Burdisso, trova spazio il giovane Romagnoli. In porta Stekelemburg. Nell’Atalanta, in avanti la coppia Moralez-Denis, a centrocampo il solito Cigarini a guidare la squadra.

Al 21′ la Roma passa: Pjanic scarica un destro dal limite dell’area, forte ma centrale, su cui Consigli combina la classica “frittata”, lasciandosi sfuggire il pallone. Il raddoppio arriva alla mezz’ora, con Osvaldo che, ben imbeccato da Destro, fulmina Consigli. L’Atalanta prova a reagire, ma riesce a combinare ben poco dalle parti di Stekelemburg, a parte un colpo di testa di Cazzola e un tiro dalla distanza di Lucchini. Nella ripresa, la Roma chiude i conti: al 51′ Destro, splendidamente servito da Pjanic, mette alle spalle di Consigli per il più facile degli appoggi. Il resto è accademia: da segnalare il rosso a Osvaldo per una stupida gomitata su Matheu e un problema muscolare per Destro, rientrato anzitempo negli spogliatoi.

Ai quarti, la Roma se la vedrà con la vincente di Udinese-Fiorentina.