Mai Stati Uniti: il film dei fratelli Vanzina

Gen 6, 2013
Mai Stati Uniti: il film dei fratelli Vanzina

Presentiamo Mai Stati Uniti, il film dei fratelli Vanzina che dal 3 gennaio sta facendo ridere gli italiani.

mai-stati-uniti

Dal 3 gennaio si ride al cinema con il film “Mai Stati uniti” fratelli Vanzina. I due registi dopo essere approdati per un breve periodo al delicato cinema sentimentale tornano al loro genere comico, nel senso più puro del termine. Il film racconta la storia di cinque adulti, ognuno con una propria storia di vita, chiamati da un notaio si ritrovano insieme negli Stati Uniti e qui, scoprono di essere fratelli, figli dello stesso padre e convocati per spargere le ceneri del loro genitore presso un lago dell’Arizona.

Partono da qui per un viaggio fatto di incontri, gag ed equivoci di vario genere. Scene divertenti e gag esilaranti rendono questo film adatto a ogni tipo di pubblico, adatto a tutti quelli che in questo delicato momento economico non proprio roseo, vogliono ridere, sorridere e divertirsi. La scelta di un cast d’eccezione gioca un ruolo fondamentale. Accanto al divertente e ormai veterano dello spettacolo Vincenzo Salemme che interpreta un cameriere rovinato dalla passione per il gioco d’azzardo, troviamo l’affascinante Ricky Menphis nei panni di un meccanico senza lavoro e divorziato.

Direttamente da “Zelig”, Giovanni Vernia che nel film interpreta il più giovane dei fratelli, ingenuo e cresciuto in uno zoo. Anna Foglietta e Ambra Angiolini sono la parte femminile di questo straordinario cast. Le due reginette delle comicità italiana, sono state scelte dai fratelli Vanzina per interpretare rispettivamente una giovane precaria malata di shopping e una segretaria single sempre in preda all’ansia.

Cosa ne pensi di "Mai Stati Uniti: il film dei fratelli Vanzina"?